Vita in contrada novembre 2018

Lunedì 5
Ore 21: corso di cucito per bandiere e fazzoletti, nei locali ex spose (tutti i lunedì).

Martedì 6
Archivio della Contrada aperto dalle ore 17.00 alle 19.00;
Ore 19.15 SS. Messa per i Torraioli defunti nell’Oratorio;
Ore 20.30 Cenino; prima e dopo cenino: vendita tessere per la cena dell’olio nuovo (17/11), possibilmente a gruppi;
Ore 22.00 Assemblea Generale – ordine del giorno: comunicazioni Priore, Relazione del Capitano sul Palio Straordinario, varie ed eventuali.

Venerdì 9
Ore 20.30 Pizza in Società con sorpresa.

Martedì 13
Archivio della Contrada aperto dalle ore 17.00 alle 19.00;
Ore 20.30 Cenino con la Società Sportiva VIRTUS. Nell’occasione saranno premiati i Torraioli che hanno militato nella squadra Virtus come atleti, allenatori e dirigenti nel corso degli anni.
Prima e dopo il cenino: in vendita le tessere per la cena dell’olio nuovo (17/11), possibilmente a gruppi.

Sabato 17
Ore 20.30 Cena dell’olio novo (menù: antipasto con bruschette e pinzimonio; primo: zuppa di funghi; secondo: tartare di carne; dolce: castagnaccio e malvasia).

Martedì 20
Ore 18.00 Presentazione del libro della Torraiola Alessandra Cotoloni “Il diario di pietra. N.O.F.4” (edizioni Il Papavero, 2018). Presenterà il volume la Torraiola Anna Maria Cotoloni, Assessore alla Cultura del Comune di Colle Val d’Elsa. A seguire aperitivo.
Dalle ore 19.00 alle ore 20.15 e dopo il cenino fino alle ore 23.30 in vendita le tessere del Banchetto del giorno 8 dicembre, preferibilmente a gruppi.
Ore 20.30 Cenino;
L’Archivio della Contrada sarà aperto dopo il cenino.

Sabato 24
Ore 10.30 Visita guidata all’Istituto Pendola guidata da Alberto Rossi, a cura del Circolo culturale Battilana Ritrovo in P.zza Sant’Agostino alle ore 10.15. Per prenotazioni, tel/whatsapp al 333-8468116;
Ore 18.00 Il Gruppo Piccoli organizza giochi in Società per i cittini e a seguire pizza aperta a tutti. Segnarsi nel cartello in Società o contattare il 339-4616455.

Martedì 27
Archivio della Contrada aperto dalle ore 17.00 alle 19.00.
Ore 20.30 Cenino con il quindicesimo appuntamento de “Il Palio nel cinema e nel piccolo schermo. Un viaggio commentato all’interno delle pellicole e dei documentari della nostra festa”. Visione del documentario “Di che Contrada sei?. L’avventura del Palio di Siena”, una produzione Moviement HD (Riccardo Domenichini e Barbara Castelli) realizzata con RAI Com e autorizzata dal Consorzio per la Tutela del Palio di Siena. Commento e introduzione a cura di Massimo Biliorsi. (segnarsi nel cartello in Società oppure inviare un sms/whatsapp al 340-9928689);
Ore 22.00 Vendita tessere Banchetto del giorno 8 dice

BANDO DI CONCORSO PER LA NOMINA A CUSTODE DELLA CONTRADA DELLA TORRE

La Contrada della Torre, a seguito della volontaria decisione della custode Sig.ra Gabriella Chiletto Falchi di rinunciare all’incarico che per molti anni ha svolto con serietà e passione, indice un concorso per la nomina a Custode di tutti i locali costituenti la propria sede.
Possono partecipare al concorso tutti i Contradaioli, appartenenti Protettori della Torre, che abbiano compiuto, alla data del presente bando, il venticinquesimo anno di età e non superato il sessantacinquesimo e che siano Protettori della Contrada della Torre da almeno 15 anni.
Gli interessati dovranno rivolgere domanda in carta semplice sul modello in allegato all’On. do Priore con indicazione delle proprie generalità, indirizzo, composizione del nucleo familiare e attività lavorativa eventualmente svolta.
Gli interessati dovranno dimostrare di possedere alla data del presente bando i seguenti requisiti:
1) aver compiuto 25 anni e non superato i 65 anni di età;
2) essere Protettori della Contrada della Torre da almeno 15 anni;
3) avere preferibilmente svolto incarichi all’interno della Contrada e/o in Società Elefante per almeno un mandato biennale;
4) avere preferibilmente avuto esperienze pregresse legate all’attività di pulizia, di cucina e di gestione di bar.
Alla domanda devono essere allegati i seguenti documenti:
– Stato di famiglia;
– Certificato penale e dei carichi pendenti;
– Certificato medico attestante la sana costituzione e che l’interessato è idoneo a svolgere le mansioni richieste;
– Breve curriculum vitae dell’interessato con le attività lavorative e professionali svolte in
passato;
– Breve curriculum dell’attività svolta dal richiedente nell’ambito della Contrada e/o della Società Elefante con indicazione degli incarichi ricoperti.
Le domande dovranno essere indirizzate all’On.do Priore della Contrada della Torre e pervenire per posta, tramite lettera raccomandata, o consegnate a mano presso la Cancelleria della Contrada entro e non oltre il giorno 9 novembre 2018: la data di ricevimento della raccomandata o della consegna a mano faranno fede del rispetto della scadenza.
Le mansioni che saranno svolte dal Custode della Contrada della Torre sono indicate nello
Statuto della Contrada all’art. 41, qui di seguito riportato integralmente.
Art. 41 dello Statuto della Contrada della Torre – Il Custode
Il Custode è un Protettore nominato dal Seggio, di intesa con il Presidente della Società Elefante, nel corso della prima riunione del nuovo mandato.
Riceve indicazioni operative dal Provveditore all’Economato.
Il Custode è il tenutario delle chiavi dei locali ed è responsabile di quanto in essi esistente.
Provvede alla pulizia dei locali, dell’oratorio e del materiale tutto e provvede, previo ordine
dell’Economato, a far eseguire la rassettatura di costumi, maglie e parrucche, la riparazione
delle scarpe e la lavatura della biancheria. Provvede altresì alla buona conservazione dei
tamburi e delle bandiere, che non devono essere consegnati ad alcuno senza il consenso
dell’Economato.
È tenuto alla consegna al Cancelliere della corrispondenza in arrivo, o che gli venisse per il recapito, ivi compresi gli inviti per le sedute; è tenuto a collocare le tabelle, le bandiere e i
braccialetti nei modi e nei giorni indicati dal Cancelliere o dall’Economato, e a eseguire altre incombenze che gli venissero dagli stessi affidate.
È dotato di un fondo per le spese minute, delle quali dovrà presentare i relativi
documenti giustificativi al Provveditore all’Economato.
Collabora con gli Economi alla vestizione della Comparsa nei giorni del Palio, della festa titolare e in particolari circostanze. All’atto della svestizione verifica lo stato delle monture, delle armi etc., informando subito l’Economato di eventuali danni.
Provvede inoltre, unitamente al Provveditore al culto, all’arredamento dell’oratorio per la festa titolare e per eventuali altre cerimonie.
Le domande pervenute nei tempi indicati saranno prese in esame da una Commissione
composta dall’On.do Priore della Contrada della Torre, dal Vicario Generale, dal Vicario
all’Amministrazione, dal Vicario all’Organizzazione, dal Vicario Presidente della Società Elefante, dal Provveditore all’Economato e dal Presidente del Collegio dei Maggiorenti.
La Commissione si riserva di effettuare la scelta in modo discrezionale tra tutti coloro che saranno in possesso di tutti i requisiti richiesti dal bando.
Secondo l’art. 15 dello Statuto della Contrada della Torre la nomina del Custode sarà deliberata dal Seggio su proposta dell’On.do Priore, d’intesa con il Presidente della Società Elefante, sulla base della decisione assunta dalla Commissione sopra citata.
Le mansioni, i diritti e i doveri del Custode, comprese le condizioni economiche e la durata
dell’incarico, saranno poi comunque ordinate e dettagliatamente descritte nella scrittura
privata/contratto che sarà stipulato con colui/colei che risulterà vincitore del presente bando.
Saranno comunque previsti i seguenti compiti e mansioni, nonché i diritti propri della carica di Custode, elencati di seguito in modo indicativo ma non esaustivo:
– Custodia dei locali costituenti la sede della Contrada, ivi compresi il museo, la cucina, la
Chiesa di San Giacomo, la sacrestia, i locali annessi (economato, sala dei tamburi,
archivio, cancelleria, ecc…), i locali della Società Elefante e la fontanina;
– Pulizia dei medesimi con assiduità e diligenza in modo che si conviene alla dignità dei luoghi e della Contrada;
– Apertura dei locali e della Chiesa in tutte le occasioni stabilite;
– Assicurare la presenza e la reperibilità per le varie esigenze che possano presentarsi;
– Coadiuvare l’Addetto al Culto per le varie esigenze in occasione di funzioni religiose;
– Provvedere alle affissioni delle tabelle per le adunanze e al recapito della corrispondenza
della Contrada; provvedere all’esposizione delle bandiere in occasioni di nascite e decessi
alla sede della Contrada e per altre circostanze che si riterranno necessarie;
– Provvedere alla ordinaria manutenzione delle monture del Giro e vestizione di Paggi e
della Comparsa per varie celebrazioni;
– Al Custode sarà concessa l’abitazione del quartiere a tale carica riservato nei modi e nelle forme che saranno concordati;
– Al Custode spetterà un periodo di ferie da concordare anno per anno con esclusione di
norma dei mesi di luglio e agosto, salvo accordi particolari, e un giorno di riposo
settimanale indicato, di norma, nel giovedì.
La Contrada si riserva comunque di aggiungere, variare e meglio precisare le varie incombenze all’atto di attribuzione dell’incarico di Custode.

LXIII EDIZIONE DELLA MANIFESTAZIONE GIOVANI ALFIERI E TAMBURINI

Sabato 13 ottobre, con inizio alle ore 16.45, in piazza del Campo a Siena avrà luogo la LXIII edizione della Manifestazione Giovani Alfieri e Tamburini. Su iniziativa della Contrada della Torre si rinnoverà il tradizionale appuntamento, seguito ogni anno con crescente passione da piccoli e grandi contradaioli. In virtù dell’ordine del corteo storico della scorsa carriera di agosto, le 17 piccole comparse entreranno nella piazza da via Salicotto, per sfoggiare la loro fresca abilità nell’uso della bandiera e del tamburo. Più tardi, a suggerire l’ultimo tra i tanti applausi che si succederanno durante il pomeriggio sarà la Commissione giudicante, formata da sei membri varia appartenenza nominati dal Comitato Amici del Palio oltre ad un membro nominato dalla Contrada della Torre. Un anno fa, nel 2016, il tributo finale spettò alla piccola comparsa della Contrada della Torre.

Proprio il Comitato Amici del Palio firmerà quest’anno anche il premio della Manifestazione Giovani Alfieri e Tamburini, a suggellare il raggiungimento (avvenuto nel 2017) dei 70 anni dalla fondazione dell’organismo, che ogni anno concorre a tramandare i valori dell’appartenenza contradaiola tra le nuove generazioni, in particolare con le iniziative svolte all’interno delle scuole. Un “darsi da fare” che chiama in causa direttamente gli appartenenti, e che l’occasione della Manifestazione non ha fatto che ribadire: il premio per la piccola comparsa più valente è stato infatti realizzato da Guido Bellini e Aldo Giannetti, membri del Comitato, che nell’esecuzione si sono avvalsi anche dell’apporto del Santa Chiara Lab per i tagli, e di Leonardo Giorgi per la realizzazione dei barberi. “L’idea dell’opera è arrivata da una giostra di carta vista in una delle tante scuole che abbiamo visitato lo scorso inverno – racconta Bellini – nella quale i barberi sostituivano i cavallini, e che nella sua semplicità e genuinità ci è sembrata impersonare al meglio lo spirito di questo gioco, antico ma mai anacronistico, connubio fra la certezza del bel passato ed i desideri incerti del misterioso futuro”.

Sabato prossimo, alle ore 16.45 l’opera del Comitato Amici del Palio, condotta da alcuni piccoli Torraioli, farà così ingresso nel Campo, seguito dalle 17 piccole comparse.

Venerdì 12 ottobre: ASSEMBLEA GENERALE

Alle ore 18.45 (prima convocazione), ore 19 (seconda convocazione) si terrà l’assmblea geberale con il seguebte ordibe del giorno:

. comunicazioni Priore;

. comunicazioni Capitano;

. varie ed eventuali.

OTTOBRE NELLA TORRE E PALIO STRAORDINARIO

Martedì 2 ottobre
Ore 20.00: Cenino.
Ore 21.30: Assemblea delle Donne della Stanzina.
Archivio aperto, per consultazione di documenti, foto e video, dalle ore 17.30 alle 19.00 e dopo il cenino fino alle 23.00.

Venerdì 5 pomeriggio e sabato 6 mattina
A cura del Gruppo Donatori di Sangue: Giornata di prevenzione per donatori e sostenitori “COME SI STA IN PIEDI”. Presso la sanitaria Prosalus in Viale Toselli n. 21 sarà possibile effettuare esame posturale baropodometrico statico ed eventualmente anche dinamico. Per appuntamento tel. 3385034695.

Sabato 6 ottobre
Ore 20.00: Cena palco Gruppo Piccoli.

Martedì 9 ottobre
Ore 18.30: presso la Sala delle Vittorie, presentazione dell’opera realizzata e offerta dal Comitato Amici del Palio per la 43° Edizione della “Manifestazione per giovani alfieri e tamburini”.
Ore 20.00: Cenino. Durante il cenino Sergio Mattichi, figlio di Aldo (“Groppino”), tra i membri fondatori della Congrega della Paglietta, donerà alla Contrada, in memoria del babbo, una bandiera in seta della Torre con cornice appartenuta ad Aldo.
Dalle ore 19.00 alle ore 20.30 e dalle ore 22.30 alle ore 24.00: presso l’appartamento in Via Salicotto n. 78, è possibile pagare le liste inviate per la cena della Prova Generale.
Dalle ore 19.00 alle ore 23.00: presso la Società è possibile pagare le tessere dei pranzi/cenini dei giorni del Palio.
Archivio è aperto, per consultazione di documenti, foto e video, dalle ore 17.30 alle 19.00 e dopo il cenino fino alle 23.00.

Giovedì 11 ottobre
Dalle ore 21.00 alle ore 23.00: presso l’appartamento in Via Salicotto n. 78, è possibile pagare le liste inviate per la cena della Prova Generale.

Venerdì 12 ottobre
Ore 20.00: Cena del “Chi va a prendere il cavallo”.
Dalle ore 19.00 alle ore 23.00: presso la Società è possibile pagare le tessere dei pranzi/cene dei giorni del Palio.

Sabato 13 ottobre
Ore 8.00: Donazione di gruppo al centro emotrasfusionale per appuntamenti contattare Stefano Mancini 335 456835.
Ore 16.30: in Piazza del Campo, 43° Edizione della “Manifestazione per giovani alfieri e tamburini”. A Seguire (ore 20): cena (segnarsi nel cartello oppure contattare il 3394616455).

Domenica 14 ottobre
Ore 17.15: Presentazione del Drappellone. A seguire (ore 20): cena self service organizzata dalle Donne della Stanzina.
Dalle ore 22.00 alle ore 24.00: presso la Società è possibile pagare le tessere dei pranzi/cene dei giorni del Palio.

Martedì 16 ottobre
Ore 20.00: Cena della Sibilla al tegamino.
Dalle ore 19.00 alle ore 24.00: presso la Società è possibile pagare le tessere dei pranzi/cene dei giorni del Palio. Dalle ore 21.30 alle ore 23.00 presso l’appartamento in Via Salicotto n. 78, è possibile ritirare le tessere della cena della Prova Generale già prenotate e pagate.
Mercoledì 17 ottobre
Ore 8.00: Colazione in Società (paste e salati).
Dopo l’assegnazione: Pranzo self service con ribollita e trippa.
Ore 17.15: Prima Prova. A seguire, fino all’inizio del cenino: presso l’appartamento in Via Salicotto n. 78, è possibile acquistare le tessere della cena della Prova Generale non prenotate, salvo disponibilità dei posti, e ritirare quelle prenotate.
Ore 20.00: Cenino.
Giovedì 18 ottobre
Ore 8.00: Colazione in Società (paste e salati).
Ore 10.00: Seconda Prova.
Ore 13.00: Pranzo self service.
Ore 17.15: Terza Prova.
Ore 20.00: Cenino.

Venerdì 19 ottobre
Ore 8.00: Colazione in Società (paste e salati).
Ore 10.00: Quarta Prova.
Ore 17.15: Prova Generale.
Ore 20.00: Cena Prova Generale in Via Salicotto. In caso di pioggia la cena si svolgerà a buffet all’interno dei locali della Società.

Sabato 20 ottobre
Ore 8.00: Colazione in Società (paste e salati).
Ore 8.30: Messa del Fantino.
Ore 10.00: Provaccia.
Ore 12.00 (circa): Benedizione del Cavallo e partenza della Comparsa da Salicotto.
Ore 14.50: Ingresso Corteo Storico.
Ore 17.00: Palio.
Martedì 23 ottobre
Archivio è aperto, per consultazione di documenti, foto e video, dalle ore 17.30 alle 19.00.

Venerdì 26 ottobre
Ore 8.00: donazione di Gruppo al Centro EmoTrasfusionale. Per appuntamenti contattare anche per WhatsApp al 335456835.
Ore 20.30: Cena annuale del Gruppo Donatori di Sangue (per la prenotazione segnarsi nel cartello oppure 3396188013 o 3347412505).

Sabato 27 ottobre
Ore 10.15: il Gruppo Donne, per onorare la festa di San Crispino, si ritrova alla fontanina per una visita guidata alla vicina Chiesa e al chiostro di San Martino. Durante la visita il maestro torraiolo Cesare Mancini illustrerà l’antico Organo della Chiesa ed eseguirà alcuni brani. Seguirà aperitivo in Società. Per le prenotazioni c3382487577) e Silvia Martini 3382555823.

Martedì 30 ottobre
Ore 20.00: Cenino.
Archivio è aperto, per consultazione di documenti, foto e video, dalle ore 17.30 alle 19.00 e dopo il cenino fino alle 23.00.
Mercoledì 31 ottobre
Ore 20.30: Cenino “Halloween” organizzato dal Gruppo Piccoli, aperto a tutti i contradaioli (per la prenotazione segnarsi nel cartello oppure il 3394616455).