HOME > La Contrada > Percorsi storico-artistici > L’oratorio > I parati

I parati

Le pareti dell’oratorio della Contrada della sono rivestite da parati di damasco di seta, di colore rosso scuro, con motivi araldici allusivi ai simboli della Contrada, tessuti appositamente e conservati in maniera perfetta. La datazione di tali pannelli non è certa: è interessante comunque ricordare che il Macchi, descrivendo l’oratorio di San Giacomo agli inizi del Settecento, scriveva che nella chiesa si trovavano «li parati di damasco rossi». Possiamo pertanto affermare che molto probabilmente sono stati realizzati nel 1702 per la solenne inaugurazione dell’oratorio restaurato, e in seguito reintegrati nella parti rovinate.