HOME > La Contrada > Percorsi storico-artistici > il Rione > Palazzo Piccolomini e il Chiasso largo

Palazzo Piccolomini e il Chiasso largo

Nel territorio della Contrada della Torre è ricompreso il palazzo Piccolomini, o dei Papeschi, fatto costruire nel 1464 da Giacomo e Andrea Piccolomini Todeschini, nipoti di papa Pio II.
Alla fine del XVII secolo diviene sede del Collegio Tolomei, per poi ospitare, all’unità d’Italia, l’Archivio di Stato.
Il palazzo ha l’ingresso in Banchi di Sotto e con la sua parte destra si affaccia in via Rinaldini, detta Chiasso largo, e quindi in piazza del Campo.