HOME > La Contrada > Percorsi storico-artistici

Percorsi storico-artistici

La Contrada offre ai propri visitatori una serie di percorsi che si snodano tra storia, tradizioni e testimonianze artistiche, che vivono e si alimentano della forza e del radicamento del popolo al proprio territorio. Sono infatti questi gli elementi fondanti e rigeneranti della nostra Città e del Palio, che costituiscono la base del Bando sopra i confini delle Contrade di Siena, decretato da Violante di Baviera nel 1729.

Un primo percorso mostra il rione di Salicotto, uno dei più particolari di Siena, di struttura duecentesca, in parte ricostruito negli anni Trenta del Novecento secondo i canoni di un Medioevo fantastico formalizzati tra la fine dell’Ottocento e i primi decenni dello scorso secolo.
Il cinquecentesco oratorio della Contrada permette un interessante itinerario tra opere d’arte e segni della devozione popolare senese, mentre la visita nel museo di Contrada consente di calarsi in un contesto dal forte valore antropologico, con testimonianze e memorie paliesche dal Settecento a oggi.
Infine, l’archivio di Contrada conserva antichi documenti che raccontano la storia della Torre, del Palio e di Siena.